Il Continente Nero
Modena, 23.05.2003

 
Chi sfiora l'eterno fuoco
di domande universali
non vedrà i cancelli,
le ancelle, le diagonali.
Al di qua del ferro
battuto, infinito, nel vuoto
resterà quindi,
ma non mi pesa:
al limitare del cerchio appena
accennato solco in fondo
all'Universo un punto:
il continente nero
da amare.

 
Copyright (C) 2003 Riccardo Bagnato [www.bagnato.it]
La copia letterale e la distribuzione di questo testo nella sua integritÓ
sono permesse con qualsiasi mezzo, a condizione che questa nota sia riprodotta.