La sera
Milano, 11-04-2001

 
 
E viene sera,
quando il sole si disgiunge,
dal lento abbaglio e vuoto
pallido coraggio diurno.
E la compagna dall'ultima certezza
nel mio cuore, la tristezza,
insieme calano.
Non posso rinunciarvi
rinuncio al sonno, al buio,
cui confesso ogni segreto e piango,
senza più del mondo
volere il senso e dormo,
scomparendo dormo.
Chiudo tutto e non ci sono,
Per una sola notte, l'eterno.
 
Copyright (C) 1998-2002 Riccardo Bagnato [www.bagnato.it]
La copia letterale e la distribuzione di questo testo nella sua integrità
sono permesse con qualsiasi mezzo, a condizione che questa nota sia riprodotta.