Sono pronto
Budapest, 02-01-2002

 
 
Vostro onore
ho ucciso un uomo,
ho ucciso il padre di due figli,
l'amico di tanti amici,
il figlio di un uomo e di una donna,
il cugino, il nipote, il genero,
l'uomo che una donna amava.
Davanti a Dio chiedo perdono,
slla legge umana invece
pietà e punizione.

Non avrebbe fatto mai del male,
ed io,
l'ho odiato inutilmente.
Avrebbe aiutato e protetto i cari,
ed io,
l'ho scambiato per nessuno.

Non invoco più clemenza,
nessuna scorciatoia,
ero e sono in possesso
delle stesse facoltà
con cui voi mi giudicate.

Ho ucciso un uomo, ho orribilmente ucciso,
sono venuto a meno alla mia fede,
non ho amato né ho conosciuto.
Ho fatto poco e quel poco
nella misura errata, ed ho tradito.
Ho infangato e corrotto per sempre
il nome di mia madre,
dei miei fratelli.
Loro, forse, avranno
pietà di me,
gli altri invece
mi rimprovereranno
mi compatiranno
e mi accuseranno.
Voi mi giudicherete colpevole,
ed io sconterò la pena eterna.

Il mio nome comparirà sui giornali,
le mie azioni si susseguiranno
fino ad oggi, fino a una domanda,
a custodia dell'orrore.
Il perché di quanto è stato fatto
potrà aiutare un giovane psicologo,
aiuterà anche il prete cui mi rivolgo,
ma non avrà motivo,
né forma né contenuto,
né troverà quel luogo
altrettanto buio e infinito e se dicessi
per amore,
direi probabilmente il falso.

Lei mi ha tolto ogni pensiero,
ogni secondo in cui respiro,
mi ha cercato dentro al dolore,
che ho provato a discacciare.
Mi ha inseguito il suo fantasma,
nella notte e dentro ai sogni,
si è insinuata fino al cuore.
Lì ha deposto i fiori,
mi ha pregato di non andare,
ha sparso voce che ero morto
ed è tornata al calar del sole,
per poi partire il giorno dopo.
Ogni giorno ed ogni notte,
segregato in questo inferno,
mi ha sedotto e lasciato ai vermi.

Vi chiedo vostro onore di punirmi,
perché solo il tempo,
potrà guarire o far dimenticare.
Oggi infatti farei lo stesso,
e non mi pento.
Vostro onore, sono pronto.
 
Copyright (C) 1998-2002 Riccardo Bagnato [www.bagnato.it]
La copia letterale e la distribuzione di questo testo nella sua integrità
sono permesse con qualsiasi mezzo, a condizione che questa nota sia riprodotta.